Stampa
Visite: 484

 Il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Rosetta Rossi” informa le famiglie degli alunni che

Sono stati richiesti banchi monoposto per  tutte le classi dell’Istituto ed organico aggiuntivo (docenti e collaboratori scolastici) per poter garantire a tutti gli allievi le stesse opportunità di offerta formativa.

Il Dirigente scolastico, nel corso dell’incontro del 24 luglio 2020 con gli assessori alla scuola e ai lavori pubblici del Municipio Roma XIV ha richiesto, per i plessi “U. Cerboni” e “XXV Aprile”, urgenti lavori di sistemazione degli infissi, dei bagni e dei solai per impedire ulteriori infiltrazioni.

Per quanto riguarda i plessi “Clementina Perone” e “Forte Braschi”, dopo diversi sopralluoghi congiunti con i tecnici del Municipio Roma XIII, saranno avviati dal 24 agosto 2020 lavori di edilizia leggera per la sistemazione di ulteriori locali da adibire alla didattica, per l’installazione di tramezzature negli atrii, per il controllo e l’eventuale riparazione di tutti gli infissi e delle serrature, per la sistemazione dei bagni e del campetto sportivo esterno.

Si informano, inoltre, le SS.LL. che il 21 agosto 2020 sono state pubblicate le “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia” (che si allegano al presente comunicato).

Si chiede alle SS.LL.

di leggere con estrema attenzione le suddette indicazioni

in quanto ogni scuola dovrà seguire le indicazioni per la prevenzione dei casi COVID-19 del Ministero della Istruzione (MI), del Ministero della Salute (MdS) e del Comitato Tecnico Scientifico (CTS).

Le scuole dovranno  

  1. identificare dei referenti scolastici per COVID-19 adeguatamente formati sulle procedure da seguire.
  2. identificare dei referenti per l’ambito scolastico all’interno del Dipartimento di Prevenzione (DdP). della ASL competente territorialmente.
  3. tenere un registro degli alunni e del personale di ciascun gruppo classe e di ogni contatto che, almeno nell’ambito didattico e al di là della normale programmazione, possa intercorrere tra gli alunni ed il personale di classi diverse (es. registrare le supplenze, gli spostamenti provvisori e/o eccezionali di studenti fra le classi etc.) per facilitare l’identificazione dei contatti stretti da parte del DdP della ASL competente territorialmente.
  4. richiedere alle famiglie e agli operatori scolastici la comunicazione immediata al dirigente scolastico e al referente scolastico per COVID-19 nel caso in cui, rispettivamente, un alunno o un componente del personale risultassero contatti stretti di un caso confermato COVID-19;
  5. identificare un ambiente dedicato all’accoglienza e isolamento di eventuali persone che dovessero manifestare una sintomatologia compatibile con COVID-19 . I minori con sintomi non resteranno da soli ma con un adulto munito di DPI fino a quando non saranno affidati a un genitore/tutore legale;
  6. prevedere un piano di sanificazione straordinaria per l’area di isolamento e per i luoghi frequentati dall’alunno/componente del personale scolastico sintomatici;

 

SI RICHIEDE LA COLLABORAZIONE DELLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI PER PREVENIRE OGNI FORMA DI CONTAGIO. 

SI CHIEDE LA CORTESIA  DI EFFETTUARE IL CONTROLLO DELLA TEMPERATURA CORPOREA DEL BAMBINO/STUDENTE A CASA, OGNI GIORNO, PRIMA DI RECARSI A SCUOLA.

Tutti noi siamo chiamati a compiere sacrifici per poter garantire agli alunni e al personale di poter affrontare serenamente e senza pericoli il compito educativo e formativo.

 Confido nella Vostra collaborazione.

      Seguiranno ulteriori comunicati.

 

Il Dirigente scolastico reggente

Dott. Flavio Di Silvestre